Da Verona il primo volo Turistico per Fuerteventura


 

Sabato 3 aprile 2021, alle 10.00 di mattina è decollato il primo aereo dall’Aereoporto Catullo di Verona per Fuerteventura.

Aereoporto Internazionale Valerio Catullo di Verona Villafranca

 

Volo  “Covid Free”, dove tutti i passeggeri per salire devono mostrare un tampone molecolare negativo nelle 72 ore antecedenti all’imbarco.

Così, dopo tanta attesa le persone imbarcate erano 170. I passeggeri in fila hanno presentato l’esito negativo del tampone molecolare effettuato nelle 72 ore precedenti e sono riuscite ad arrivare a Fuerteventura.

 

 

Rientro in Italia da Fuerteventura: Come Funziona?

Per il rientro in Italia, i passeggeri dovranno invece esibire la certificazione relativa al tampone effettuato nelle 48 ore antecedenti.

Turisti non solo dal Veneto ma tutto il nord Italia verso le Canarie

I passeggeri presenti arrivavano da tutto il nord Italia: Lombardia, Emilia, Piemonte e Friuli Venezia Giulia.

Viste le restrizioni previste per il periodo di Pasqua in Italia diverse famiglie hanno deciso di fare una breve vacanza a Fuerteventura.

E’ possibile viaggiare per motivi di turismo?

Sì, paradossalmente è possibile viaggiare per turismo. La cosa strana è che in Italia non è consentito nessuno spostamento tra regioni se non per comprovate esigenze, ma è consentito invece fare un viaggio per turismo all’estero.

Così ecco che gli Italiani più veloci a prenotare hanno subito prenotato il volo per le Canarie.

Cosa si può fare alle Canarie con le restrizioni attuali?

Vi rimando all’articolo dove spieghiamo cosa è possibile fare attualmente.

 

Link Utili:

Aereoporto Verona Info e Orari

Aereoporto Fuerteventura

Neos Compagnia Aerea

 

Previous Fuerteventura, la storia di un'isola magica..
This is the most recent story.

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *