Squali a Fuerteventura


(Credits Foto: tutti i diritti riservati a Meteoweb)
(Credits Foto: tutti i diritti riservati a Meteoweb)

Avvistamenti al largo di Corralejo

Le Canarie sono state per secoli l’habitat ideale per i grandi squali, ma negli ultimi dieci anni non si sono mai lette notizie di bagnanti aggrediti da questo animale così temuto, ma anche poco conosciuto.

Va specificato che sulle centinaia di specie che popolano i nostri mari, solo cinque in verità sono quelle aggressive nei confronti dell’uomo.

Avvistamenti di squali

Al largo di Corralejo, nel 2017, sono stati visti branchi di comunissimi “cazon”, piccoli squali da 1,5 metri totalmente inoffensivi.

Su youtube ci sono alcuni filmati molto simpatici su quest’argomento.

Pare che sia stato avvistato a sud dell’arcipelago di Las Palmas il grande squalo bianco, che solitamente vaga in acqua molto profonde: anche in questo caso non ci sono filmati o notizie certe.

Timore infondato

Di certo c’è che nel 2012 due esemplari di balena di medie dimensioni si sono arenati sulle coste di Corralejo, il che è stato un evento straordinario.

Uno dei due galleggiava nel porto turistico, l’altro probabilmente è stato disorientato e si è arenato sugli scogli: entrambi erano già morti e sono stati prelevati dagli addetti del Comune.

Per il resto le voci e i timori ci riportano alle pellicole cinematografiche hollywoodiane, ma nella realtà i surfer (e così tutti gli sportivi amanti dell’oceano) possono contnuare a solcare le acque di Fuerteventura in totale sicurezza.

Milioni di anni fa

Alcuni reperti archeologici consistenti, tra cui denti grandi quanto una mano di un megalodonte (enorme squalo di ere passate), sono stati ritrovati con immersioni subacquee al largo di Gran Canaria.

Credits Foto: ChiediloaUnifi

Milioni di anni fa forse l’oceano delle Canarie era più fornito di grandi mammiferi, animali che costituivano il cibo principale del megalodonte.

Ad oggi, ogni tanto, possiamo ammirare qualche razza far capolino al molo del paseo maritimo: ma per il resto – e per fortuna – nulla per cui allarmarsi 🙂

Previous Fuerteventura, Corralejo
Next Festa degli aquiloni di Fuerteventura

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *